L’industria del manufacturing è oggi identificata con il termine “Industria 4.0” ad indicare la tendenza del settore industriale ad integrare le nuove tecnologie di automazione con lo scopo di migliorare la qualità produttiva degli impianti, le condizioni di lavoro e aumentare la produttività aziendale.

Secondo il BCG (Boston Consulting Group) le tecnologie abilitanti dell’Industria 4.0 sono le seguenti: Autonomous Robots; Big Data; Cloud Computing; Internet of Things (IoT & IIoT); Cybersecurity; System Integration; Simulation; Augmented Reality (e Virtual Reality); Additive Manufacturing (3D Printing).

L’Osservatorio Industria 4.0 del Politecnico di Milano affianca a queste un’ulteriore classificazione di tecnologie intelligenti, raggruppate in due sottoinsiemi: 

  1. Le tecnologie dell’informazione (IT), tra cui rientrano:
  • Industrial Internet of Things: tecnologie basate su smart objects e reti intelligenti;
  • Industrial Analytics: tecnologie in grado di sfruttare le informazioni celate nei big data;
  • Cloud Manufacturing: applicazione in ambito manifatturiero del cloud computing.

2. Le tecnologie operazionali (OT), tra cui rientrano:

  • Advanced Automation: tecnologie affini alla robotica, con riferimento ai più recenti sistemi di produzione automatizzati;
  • Advanced Human Machine Interface (HMI): dispositivi indossabili e nuove interfacce uomo/macchina;
  • Additive Manufacturing: categoria di tecnologie affine a quanto già individuato da Boston Consulting.

I chatbot rientrano nelle tecnologie di “advanced automation” e grazie alla loro semplicità di utilizzo e all’interazione in tempo reale portano valore aggiunto in diverse aree e fasi di business.

Vediamone alcune.

I chatbot nel manufacturing – Customer care

I chatbot nel manufacturing – Un chatbot è in servizio 24/7 su 365 giorni, senza limiti non solo in termini di disponibilità, ma anche di capacità di risposta, dal momento che un bot può rispondere a più quesiti in contemporanea.

Il bot risponde accuratamente a tutte le domande dei clienti e in caso di criticità può indirizzare la conversazione ad un operatore, distribuendo efficacemente il carico di lavoro e incrementando la produttività in azienda grazie all’automazione delle attività ripetitive.

I chatbot nel manufacturing – vendite

I chatbot svolgono efficacemente attività di assistenza alla vendita, guidando il cliente nella scelta dei prodotti o servizi più adatti, comparando le specifiche di prodotto e i prezzi di diversi prodotti anche trasversalmente su più fornitori, facendo up-selling e cross-selling di prodotto, presentando offerte push e generando lead di vendita.

L’interazione, infatti, genera engagement e quest’ultimo a sua volta genera lead. 

I chatbot nel manufacturing – marketing

Mentre applicazioni e web site presuppongono una user experience passiva, i chatbot ingaggiano attivamente l’utente all’interno di conversazioni personalizzate, che rendono “attive” le campagne di marketing. 

Immaginiamo di integrare un chatbot all’interno di landing page: il bot avvierà conversazioni in automatico sulla base dei reali interessi degli utenti e delle aree visitate, aumentando sensibilmente il livello di engagement della pagina e la redemption delle campagne marketing.

L’integrazione all’interno di applicazioni di instant messaging come Facebook Messenger, inoltre, consentirà di raggiungere un ampio target.

i chatbot per l’ERP

chatbots in manufacturing industry

L’integrazione all’interno dei sistemi ERP consente ai dipendenti di accedere ai dati di magazzino o all’elenco degli ordini interrogando il bot con un semplice comando vocale. Il bot restituisce i dati accedendo molteplici sistemi, risparmiando all’utente la navigazione attraverso diverse schermate e piattaforme. 

Inoltre, i bot possono offrire un valido aiuto nella gestione di processi quali il controllo qualità, la procedura di richiamo merci, nella gestione dell’inventario e della supply chain.

Manutenzione e controllo qualità

Le tecnologie basate su AI sono diventate cruciali per il controllo qualità. L’interfaccia basata su linguaggio naturale consente ai manager di accedere rapidamente a insights di processo, tramite comando vocale. 

Ad esempio, le condizioni ambientali sono cruciali nell’industria del manufacturing. I cambiamenti di temperatura possono modificare drasticamente i livelli di efficienza. I chatbot possono supportare gli addetti alla manutenzione nel segnalare i valori di temperatura integrandosi con altri sistemi. La sincronizzazione consentirà di controllare e riportare efficacemente tutte le metriche e il personale addetto potrà semplicemente chiedere al bot di leggere i valori di pressione ambientale e ricevere istantaneamente la risposta. 

Richiamo merci

Le procedure di richiamo di un prodotto possono essere piuttosto complicate. Richiedono l’attenzione di molti addetti alla manifattura per verificare contaminazioni, difetti o rischi. 

Ad esempio, se un prodotto di consumo è sospettato di contaminazione viene generato un sistema di alerting e un chatbot consentirebbe di gestire tutte le richieste di informazioni generate dal processo, consentendo di calmare le acque prima che la situazione vada fuori controllo e impatti sulla brand reputation aziendale. 

 Inventario e supply chain

Uno degli aspetti fondamentali dell’industria del manufacturing è la fornitura regolare di componenti e materiali, sia per far fronte alle esigenze delle linee produttive, sia  per evitare inutili sprechi di materiale. 

I chatbot permettono al management di inserire le loro richieste di approvvigionamento e di verificare lo stato delle forniture a cadenza regolare.
Manager e clienti possono utilizzare i chatbot per ricevere aggiornamenti sullo stato degli ordini, utilizzando la medesima interfaccia. Con un semplice comando vocale i bot possono ricavare i dati sugli ordini e presentare contemporaneamente la situazione di inventario. 

Mentre i clienti vengono informati sui dettagli di spedizione, gli addetti al magazzino visualizzano le rimanenze e possono effettuare ordini di approvvigionamento materiali.

In conclusione

L’industria 4.0 trova nei chatbot la risposta a ogni domanda, oltre a una potente tecnologia che lavora a supporto delle persone, spostando sempre più in alto l’asticella della qualità.

Fonti:

https://www.focusindustria40.com/chatbot-fabbrica-intelligente/

https://tutorials.botsfloor.com/how-the-manufacturing-industry-is-benefitting-from-chatbot-deployment-9de867879e16

Potrebbe interessarti:

https://crafter.ai/it/2021/05/13/i-chatbot-per-il-banking/